PREMESSO che in data _____ si sono svolte le consultazioni per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale;

VISTO il verbale delle operazioni dell’adunanza dei presidenti di sezione del ______, dal quale risulta la proclamazione alla carica di Sindaco del _____, nonché la proclamazione degli eletti alla carica di Consigliere comunale;

RIFERITO che nel corso della presente seduta di insediamento, in sede di convalida degli eletti, è già stata accertata l’assenza di condizioni di ineleggibilità o incompatibilità a carico del predetto Sindaco;

VISTO l’art. 46 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, che testualmente recita:

Art. 46 – Elezione del sindaco e del presidente della provincia – Nomina della giunta.

1. Il sindaco e il presidente della provincia sono eletti dai cittadini a suffragio universale e diretto secondo le disposizioni dettate dalla legge e sono membri dei rispettivi consigli.

2. Il sindaco e il presidente della provincia nominano i componenti della giunta, tra cui un vicesindaco e un vicepresidente, e ne danno comunicazione al consiglio nella prima seduta successiva alla elezione.

3. Entro il termine fissato dallo statuto, il sindaco o il presidente della provincia, sentita la giunta, presenta al consiglio le linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato.

4. Il sindaco e il presidente della provincia possono revocare uno o più assessori, dandone motivata comunicazione al consiglio.

VISTO che il Sindaco eletto direttamente dai cittadini ha comunicato a questo consiglio:

la nomina dei componenti della Giunta comunale;

la nomina del Vicesindaco;

VISTI:

il D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, e successive modificazioni;

il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

lo Statuto comunale;

PRENDE ATTO

CHE la Giunta comunale, oltre che dal Sindaco, è così composta:

N. COGNOME E NOMEConsigliere comunale o esternoATTRIBUZIONI DELEGATE
1
2
3
4

CHE all’Assessore ________ è stata conferita la carica di Vicesindaco. 

Follow us on Social Media