Delibera commissione giudici popolari

Nomina della commissione per la formazione degli elenchi comunali dei cittadini in possesso dei requisiti per l’esercizio delle funzioni di giudice popolare.

IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che in data _____ si sono svolte le consultazioni per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale;

Visto il verbale delle operazioni dell’adunanza dei presidenti di sezione del ______, dal quale risulta la proclamazione alla carica di Sindaco del _____, nonché la proclamazione degli eletti alla carica di Consigliere comunale;

Riferito che nel corso della presente seduta di insediamento, in sede di convalida degli eletti, è già stata accertata l’assenza di condizioni di ineleggibilità o incompatibilità a carico del predetto Sindaco;

Richiamato l’art. 13 della legge 10 aprile 1951, n. 287, modificata dalla legge 5 maggio 1952, n. 405 e legge 27 dicembre 1956, n. 1441, recanti norme sul “Riordinamento dei giudizi di assise” e preso atto che lo stesso articolo prevede che in ogni Comune sono formati, a cura di una Commissione composta dal Sindaco o da un suo delegato, che la presiede, e da due Consiglieri comunali, due distinti elenchi dei cittadini in possesso dei requisiti per l’esercizio delle funzioni di Giudice Popolare nelle Corti di Assise e nelle Corti di Assise di Appello;

Ritenuto in seguito alla rinnovazione del Consiglio Comunale avvenuta con le elezioni del ________ di procedere alla nomina dei due Consiglieri Comunali che, unitamente al Sindaco o al suo rappresentante, comporranno la predetta Commissione;

Preso atto che la votazione avviene per schede segrete, con il controllo degli scrutatori individuati dal Presidente, signori: _____

Distribuite le schede, raccolte e fatto lo spoglio sotto il controllo dei premessi scrutatori, il risultato della votazione è il seguente: _____;

Visto il parere di regolarità tecnica espresso ai sensi dell’art. 49, comma 1, del D..LGS. 18 agosto 2000, n. 267;

Udito il Sindaco, che ha proclamato componenti della Commissione in parola i seguenti consiglieri: _____________________

Verificato che sulla proposta della presente è stato acquisito il preventivo parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal responsabile competente (art. 49 del TUEL).

PRENDE ATTO

della nomina sopra descritta.

Quindi, stante l’urgenza di provvedere, 

CON VOTI ____________,  espressi nelle forme di legge dai consiglieri presenti e votanti,

DELIBERA

Di dichiarare la presente immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134, comma 4, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.  

Follow us on Social Media